News

Il New York Times incorona ...

    Secondo la critica culinaria più importante del New York Times, Mimi Sheraton, che per l'occas...

" Amore a prima vista ...

Direzione… vacanza. Residence Uliveto.  Autostrada A 16, casello di Vasto Nord, direzione Foggia. Dopo...

TGCOM24 racconta la nostra ...

    Il mare d’Abruzzo è limpido, selvaggio e ricco di fascino. Un fascino dato non solo...

'Siren Festival': ribalta o...

  “È fin troppo facile dichiarare – ancora prima che si tengano – che i festival dell&...

Il video con le immagini pi...

 Sul nostro canale Youtube, cliccando sul link qui sotto, potrete vedere il video con le immagini più bel...

"Una parola: MERAVIGLI...

Mi sono innamorata del posto già cercando dove passare le vacanze ad agosto,ma viverci 15 giorni con mio marit...

National Geographic: il Cas...

 La fonte è più che prestigiosa, e proprio per questo il riconoscimento è di quelli che con...

Torna il collegamento da va...

Il percorso sarà Vasto-Termoli-Isole Tremiti nei giorni feriali e collegamento diretto Vasto-Is...

La ventricina Vastese &egra...

E' la ventricina del Vastese, prodotta da due aziende del territorio, a trionfare nell'8ª edizione del Camp...

Tutto pronto: atterrata a P...

Autorità e organizzatori dell'appuntamento daranno il benvenuto questa mattina, all'aeroporto d'Abru...

Quàsse è!', n...

Anche quest'anno, in concomitanza dell'arrivo della stagione estiva, gli attori della compagnia teatrale "La Cun...

Nasce la WiFi Zone del Resi...

Finalmente possiamo annunciare una novità tanto attesa ed alla quale abbiamo duramente lavorato fino ad oggi c...

Vasto conquista anche la ba...

  Quella di Vasto Marina è una delle 63 spiagge italiane a misura di bambino. Il riconoscimento, gi...

Le 10 spiagge più be...

Ancora un prestigioso riconoscimento per la spiaggia di Punta Penna: Vanity Fair ha inserito la spiaggia vastese, inc...

Bandiera Blu: anche nel 201...

Per il settimo anno consecutivo la FEE (Foundation for Environmental Education) ha premiato il mare della...

Residence Uliveto sostiene ...

E' nato da pochi giorni, ma ha già ricevuto un importante seguito e successo sul web. Ideamuramura è u...

Delfini sguazzano tra le on...

Non è la prima volta che vengono avvistati, e di certo non sarà l’ultima, ed è sempre un a...

Circa 11.000 metri di nuovo...

Sono inziati da qualche giorno, ad opera di mezzi ed operai, i lavori di bonifica della zona adiacente il residence, ...

Vinitaly: aziende vastesi p...

Sono oltre 4.200 gli espositori, provenienti da 23 Paesi del mondo, presenti alla 47^ edizione del Vinitaly che oggi ...

Iniziati i lavori nel parco...

Il fenomeno dell'inquinamento luminoso consiste nell'alterazione dei livelli di luce naturalmente presenti nell'ambie...

Escursione in compagnia del...

DUE GIORNI NEL PARCO NAZIONALE D'ABRUZZO CON APPOSTAMENTO ALL'ORSO Dedicato agli escursionisti amanti della Foto...

E' Pasqua. Si rinnova la tr...

Siamo entrati nella settimana di Pasqua e come costume vuole le case degli italiani inizano a riempirsi di dolciumi p...

"I Instameet" l' ...

L’Abruzzo cresce e diventa sempre più social! La viralità delle immagini in rete ha fatto si che...

Tornano i Giovedì Ro...

Da giovedì 4 aprile torna a Vasto una delle manifestazioni culturali più importanti nel palinsesto dell...

Beach volley: a luglio Vast...

Si disputerà a Vasto, dal 19 al 21 luglio, il Trofeo delle Regioni di beach volley 2013. Si tratta della pi&ug...

Eventi tra sport e natura

Eventi tra sport e natura: Scerni 'cuore' del cicloturismo abruzzese Due gli appuntamenti previsti nel fine settiman...

I feel Residence Uliveto!!!

http://www.youtube.com/watch?v=9ulxwxLTPdI Le immagini più belle del 2012 vissute al Residence Uliveto

Bit 2012...NOI c'eravamo!!!!

Anche quest'anno non siamo voluti mancare all'appuntamento con la Borsa Internazionale del Turismo (edizione 2012) pr...

The best of 2011!!!

Le immagini più belle del 2011 che si sta per concludere... Cliccate qui!! Click here!! http://www.youtube.c...

Raccolta dell'Olivo 2011

Quest'anno è stato il 5 novembre il giorno di inzio della Raccolta dell'Ulivo; anche nel 2011, con il sup...

Da oggi anche su facebook!

Abbiamo pensato che avremmo potuto fare cosa gradita ai nostri "vecchi" e "nuovi clienti"!E' un m...

Grazie Guest!!

Ringraziamo la Guest Srl di Riccione, attraverso la cui collaborazione speriamo di essere riusciti a rendere disponib...

On line il nuovo SITO WEB

Siamo lieti di presentarvi il nostro nuovo sito web, tante fotografie per trovarvi già in vacanza davanti al c...

Iniziati i lavori nel parco del Residence. Obiettivo: diminuire l'inquinamento luminoso.

Il fenomeno dell'inquinamento luminoso consiste nell'alterazione dei livelli di luce naturalmente presenti nell'ambiente notturno. Questa alterazione, di diversa intensità, provoca danni di diversa natura: economici, culturali e soprattutto ambientali e di salute per l'uomo.

La definizione legislativa più utilizzata  lo qualifica come "ogni irradiazione di luce diretta al di fuori delle aree a cui essa è funzionalmente dedicata, ed in particolare verso la volta celeste".

Il danno economico è da individuarsi nello spreco di energia elettrica destinata ad illuminare uno spazio che non avrebbe bisogno di quella luce; in primis la volta celeste.

Non volendo ricondurre ogni fenomeno ad una mera questione economica e di numeri, è possibile individuare delle conseguenze, a nostro parere ben più gravi, che l'inquinamento luminoso apporta nei confronti dell'uomo e dell'ambiente circostante.

Vertigini, cefalea, lacrimazione, visione abnorme o diminuzione della vista sono le conseguenze più comuni dovute ad una troppo intensa luminosità. 

Tra i danni ambientali si possono elencare: difficoltà o perdita di orientamento negli animali (uccelli migratori, tartarughe marine, falene notturne) e l'alterazione del fotoperiodo in alcune piante.

L'inquinamento luminoso diventa così un elemento rilevantissimo di alterazione del rapporto tra uomo e ambiente esterno.

A tutto ciò si aggiunge un danno, che potremmo chiamare "paesaggistico", e che ci impedisce di ammirare di notte tutte le bellezze che ci circondano.

La direzione del Residence con i suoi collaboratori ha maturato una spiccata sensibilità verso questo problema e quest'anno, in collaborazione con i propri partners,  ha dato avvio ad un grande progetto di riduzione dell'inquinamento luminoso e dei consumi di energia elettrica.

Proprio in questi giorni sono iniziati i lavori di messa in posa del nuovo impianto di illuminazione esterna che, accuratamente progettato, consentirà per quest'anno di abbattere l'inquinamento luminoso dell' 80 % e di arrivare alla totale eliminazione nel giro di 2 anni.

 

 

 

« Indietro

#Vivere